Croce Rossa Italiana - Comitato Provinciale di Asti

MAR
25
2013

Socorsi con Mezzi e Tecniche Speciali

Socorsi con Mezzi e Tecniche Speciali

Si è svolta domenica 24 marzo 2013 una giornata dedicata ai Socorsi con Mezzi e Tecniche Speciali (SMTS) nell'ambito del percorso formativo/informativo sviluppato dal Corpo Militare CRI, Nucleo Arruolamenti Attività Promozionali di Asti.

Numerosa è stata la partecipazione dei volontari provenienti, non solo dalle sedi della provincia di Asti ma anche da Casale, Rivoli, Domodossola, Dronero, Alba, Torino, Arona, Novara che sono stati ospitati nella attrezzata palestra messa a disposizione della Sezione Astigiana del Club Alpino Italiano.

Il supporto fornito dalla competenza degli Istruttori Regionali, guidati dal responsabile regionale Federico Merlo e degli Operatori Smts di hanno permesso ai partecipanti di avvicinarsi a questa importate specialità della Croce Rossa.

Si ricorda che il Corso formazione per "Operatore Soccorsi con Mezzi e Tecniche Speciali - Ricerca e Soccorso" ha come obiettivi il miglioramento ed il potenziamento delle risorse umane necessarie al funzionamento delle attività di soccorso alla persona e di emergenza della Associazione Italiana della Croce Rossa, con particolare riferimento all’impiego delle Squadre, Nuclei e Sezioni dei Soccorsi con Mezzi e Tecniche Speciali, nelle attività di Ricerca e Soccorso di persone disperse.

Il percorso formativo è articolato in due fasi :la prima prevede un periodo di studio e di applicazione di materie tecniche e scientifiche quali cartografia e orientamento, meteorologia, sicurezza e soccorso in ambiente ostile, tecniche di lavoro e soccorso su funi, alimentazione, nutrizione e allenamento fisico, salute e sicurezza sul lavoro, ricerca dispersi mentre la seconda prosegue con un periodo di tirocinio di circa tre mesi, durante il quale gli allievi, affiancati dai loro istruttori, perfezioneranno quanto appreso nella prima fase di addestramento e al termine, questi sosterranno l'esame per diventare Operatori dei Soccorsi con Mezzi e Tecniche Speciali - Ricerca e Soccorso ed essere successivamente impiegati nei Nuclei Locali e Provinciali S.M.T.S.

Il responsabile regionale alla formazione, Roberto Cappello ha curato la parte relativa alla formazione in aula soffermandosi sull’aspetto del soccorso sanitario in sicurezza nella ricerca dei dispersi in ambienti ostili con l’utilizzo di attrezzatura adeguata, dispositivi di protezione individuali e quindi sono stati mostrati alcuni dei materiali e mezzi in dotazione ai gruppi quali corde, moschettoni,carrucole, guanti, barelle spiegandone il relativo utilizzo.

E’ seguita una piccola esercitazione in sicurezza dei partecipanti alla giornata con un particolare tipo di calata che permette di portarsi in sicurezza vicino al ferito denominata nel modulo SMTS Uno A.

Nella fotografia allegata il gruppo di Asti.

I militari CRI: il Capitano Raviola Alessandro, il Sottotenente Cerrato Marcello ed i Caporali Virga Luigi e Benestante Luca.

Le Infermiere Volontarie: Nebbiolo Morena, Bongiovanni Mariella, Portioli Lucia.

I volontari CRI Sciorato Andrea, Cartello Laura, Marcazzan Giorgio e Fiorindo Daniele.

Torna all'elenco delle notizie