Croce Rossa Italiana - Comitato Provinciale di Asti

Notizie dalla componente "Comitato Femminile"

NOV
16
2012

Torneo di Burraco

Torneo di Burraco

Il Comitato Femminile della Croce Rossa Italiana di Asti organizza domenica 18 Novembre 2012 un torneo di Burraco aperto a tutta la collettività astigiana.

Il torneo si svolgerà presso il circolo Dipendenti Comunali, in via Bosco 10, a partire dalle ore 15.00.

L'iniziativa è destinata alla raccolta di fondi utili per l’assistenza alle numerose famiglie bisognose che si rivolgono a noi.

Il costo dell'iscrizione è di €10,00.

Per informazioni è possibile telefonare al numero 0141-34.350 oppure inviare una e-mail all'indirizzo isp.locale.cf@criasti.it

Informazioni

MAG
21
2012

Torneo di Burraco

Il Comitato Femminile della Croce Rossa Italiana di Asti organizza domenica 3 Giugno 2012 un torneo di Burraco aperto a tutta la collettività astigiana.

Il torneo si svolgerà presso il circolo "A. Nosenzo", in via Filippo Corridoni 51, a partire dalle ore 15.00.

L'iniziativa è destinata alla raccolta di fondi utili per l’assistenza alle numerose famiglie bisognose che si rivolgono a noi.

Il costo dell'iscrizione è di €10,00.

Per motivi organizzativi si prega di prenotare entro il 31 maggio 2012 telefonando ai numeri 0141-41.77.25 oppure 0141-21.57.42

Informazioni

MAG
09
2012

Diventa Socia del Comitato Femminile!

Diventa Socia del Comitato Femminile!

La Croce Rossa Italiana - Comitato Provinciale Femminile di Asti cerca signore con disponibilità di tempo da dedicare all’aiuto di persone bisognose.

Se vuoi conoscere persone nuove, in questa grande Associazione sarai sicuramente gratificata. Vieni a trovarci in via Ugo Foscolo 7, martedì e giovedì mattina.

Composto da donne di ogni età, il Comitato Femminile della Croce Rossa assolve il compito di assistenza socio-sanitaria attraverso l'ascolto, l'accoglienza, l'integrazione sociale e culturale, la distribuzione di generi di sostentamento e la realizzazione di progetti a favore delle fasce sociali deboli. È presente negli interventi della C.R.I. nelle emergenze nazionali e internazionali.

Si diventa socia del Comitato Femminile con domanda di iscrizione, redatta su apposito modulo, eventualmente corredata da titoli e curriculum vitæ, da presentare al Commissario del Comitato Femminile C.R.I. territorialmente competente che la istruisce e, se non sussistono impedimenti, l'accetta.

Ad ogni Volontaria C.R.I. è rilasciato un attestato ed il tesserino di riconoscimento con fotografia. Le aspiranti Volontarie C.R.I. hanno l'obbligo di seguire il percorso di base informativo e formativo, soggetto a verifica finale, che ha l’obiettivo di fornire nozioni comuni a tutti gli iscritti nella C.R.I. ed ispirate ai 7 principi fondamentali.

Il Comitato Femminile organizza ulteriori corsi di approfondimento per la formazione ad attività specifiche.

Informazioni

APR
18
2012

Cena benefica del Comitato Femminile per raccolta fondi ad Asti

La Sezione Femminile della Croce Rossa di Asti organizza per giovedì 19 aprile 2012 alle ore 19.00 una cena-aperitivo benefica che ha lo scopo di raccogliere fondi per aiutare i numerosi indigenti della città.

La serata avrà luogo presso la Scuola Alberghiera, in Via Asinari 5 in Asti, e sarà rallegrata dal noto trombettista astigiano Felice Reggio accompagnato dal gruppo jazz "Mobil Swing Band".

Il costo dell'aperi-cena è di €25.

Informazioni

SET
26
2011

Lettera di ringraziamento

Carissimi Amici,

siamo i genitori di Camilla e Giada, le bambine malate di MCS, che avete generosamente aiutato con il vostro contributo.

Vi siamo profondamente riconoscenti per la solidarietà dimostrata alla nostra famiglia. Purtroppo la malattia rara che ci colpisce non è ancora riconosciuta in Italia e nel nostro Paese non ci sono centri specializzati per le cure.

I medici specializzati che hanno in cura le piccole concordano sulla necessità di trasferire urgentemente le bambine in un centro americano specializzato, il più adatto al caso grave di Camilla.

Tuttavia le spese da sostenere sono elevatissime, si parla di oltre 500.000€ e noi genitori non abbiamo i mezzi economici per sostenere le cure.

Abbiamo fatto tutto quello che potevamo fare. Per alleviare Camilla abbiamo rinunciato alla nostra casa ( dove lei non riusciva a vivere da anni ) e ci siamo allontanati dalla nostra amata terra, compromettendo il lavoro e privandoci di ogni sicurezza finora raggiunta.

Ogni nostro sforzo però sarà vano se non riusciamo a garantire le cure alla nostra famiglia.

Con profondo rammarico abbiamo appreso che l'ASL non contribuisce in nessun modo alle spese e noi siamo quindi costretti ad appellarci alla solidarietà degli italiani.

Ringraziamo di cuore la Croce Rossa di Villafranca e la Chiesa di Valtriversa per il contributo offerto a nostro favore.

Non sappiamo trovare le parole giuste per farvi comprendere la fondamentale importanza del vostro gesto.

Vorremmo essere li con voi ed esprimervi personalmente la nostra gratitudine, ma purtroppo fisicamente ci separano molti chilometri.

Questa distanza però non può dividere nè il nostro spirito nè i nostri cuori che vi sono accanto.

In questo momento, per noi drammatico, il vostro sostegno è un supporto fondamentale che ci infonde la forza necessaria per andare avanti e per trovare il coraggio di affrontare i numerosi ostacoli a cui questa malattia ci costringe.

La strada da percorrere per riuscire a curare la nostra famiglia purtroppo è ancora lunga e noi genitori da soli non possiamo nulla, ma siamo sicuri che, tutti insieme, possiamo raggiungere questo ambizioso obiettivo.

Vi salutiamo tutti con affetto e profonda riconoscenza,sperando che ci sia in futuro la possibilità di conoscervi personalmente.

I genitori di Camilla e Giada

OTT
05
2010

Cena benefica del Comitato Femminile per raccolta fondi ad Asti

La Sezione Femminile della Croce Rossa di Asti organizza per sabato 16 ottobre alle ore 20.30 una cena benefica che ha lo scopo di raccogliere fondi per aiutare i numerosi indigenti della città.

La serata avrà luogo presso la Chiesa Sconsacrata di San Giuseppe, in Piazza San Giuseppe in Asti, e sarà rallegrata dalla voce di "Daniela", accompagnata dalla sua tastiera.

Il costo della cena è di €50.

Informazioni

NOV
10
2009

"Cena Rustica" organizzata dal Comitato Femminile di Canelli

Sabato 28 novembre alle ore 20, il Comitato Femminile della CRI di Canelli organizza una “Cena Rustica” presso la sede del Comitato Locale di Via dei Prati 57.

La cena, del costo di € 18,00, comprende:

  • antipasti
  • minestrone
  • bollito e bagnet
  • dolci

Come ogni anno, ha lo scopo di raccoglier fondi che verranno impiegati per sostenere famiglie che versano in gravi difficoltà economiche. La Sezione Femminile cerca di aiutare queste persone con discrezione, nel rispetto della dignità a cui ogni essere umano ha diritto.

Le volontarie chiedono a tutti di unirsi a loro nel dare una briciola del superfluo a chi, in questi difficili momenti, non ha neppure il necessario. Natale è prossimo e pensiamo che sarebbe gratificante offrire in dono un po’ di solidarietà.

Grazie a tutti coloro che si uniranno a noi!

Per prenotazioni telefonare al n. 0141/831616, possibilmente, per motivi organizzativi, entro il 25/11/2009.

Informazioni

OTT
24
2009

Congresso Regionale della Sezione Femminile ad Asti

La Sezione Femminile del Comitato Provinciale Croce Rossa di Asti comunica che avrà luogo il congresso regionale annuale il 12 novembre 2009.

L'incontro avrà luogo nel salone consiliare della Provincia di Asti e poi nei saloni della prefettura gentilmente messi a disposizione da s.e. il Prefetto e dalla signora De Bonis prof. Carolina sua consorte.

Sabato 14 novembre 2009 avrà luogo la cena benefica al fine di raccogliere fondi per l'acquisto di generi di prima necessità per le sempre più numerose famiglie bisognose di aiuto.

La serata avrà luogo all'hotel Salera di Asti.

Informazioni